Dunque, vediamo…chi sono

Prima ero Cristina, adesso sono Cristina + Martina.
Prima giravo con una borsa firmata, adesso con la borsa pannolini…e un piccolo portatrucco dentro!

Prima ero fashion, ero viaggiatrice, lettrice e avevo un blog.
Adesso sono fashion (beh, almeno spero 😀 ), sono viaggiatrice, lettrice e ho un blog.
Ho una famiglia, sono una mamma e sono una donna con le stesse passioni – anzi, forse di più – che coltivo con lo stesso interesse e lo stesso vigore, anche se con un pochino di tempo in meno.

 

chi sono
That’s me…e la mia piccola Marty nella sua carrozzina

Sono una mommy on the road che sfreccia fra poppate e pannolini ma che si ritaglia venti minuti per il pilates; che esce con la carrozzina e la su piccola per una passeggiatina, ma senza rinunciare a un bel tacchetto; che programmava viaggi per sè e ora li pianifica per tutta la famiglia!

Una mamma che approfitta dei sonnellini della sua bimba per scarabocchiare sul suo blog, Mommy on the road, un posticino virtuale in cui vi invito ad esser le fantastiche donne che siete, con le vostre irrinunciabili passioni, belle, energiche, briose ma…sempre con un po’ di mascara e gloss nella borsa 😉

Ps. anche un po’ di correttore che con le nottate che facciamo ne abbiamo di sicuro bisogno 😀

 

2

1 Commento

Rispondi

Non avrei mai pensato di ritrovarmi a scrivere un commento in un blog che parla di moda. Io che non so neanche cosa significhi “fashion” (per intenderci sono una di quelle che la mattina apre l’armadio e mette qualcosa giusto perché si mormora che è disdicevole uscire in pigiama). Però questo è anche un blog di viaggi ben scritto e accattivante. Quindi, Cristina, pare che tu sia una fashion blogger ma non ti definisci tale e questo già ti rende simpatica ai miei occhi. Perché tu inverti la tendenza: oggi pare che tutte si definiscano “fashion blogger”, ma di fatto pare che pure loro con la moda abbiano fatto a cazzotti. Non dimostri un atteggiamento altezzoso (non te la tiri, insomma), le tue foto sono naturali e spesso ti mostri acqua e sapone, non ti spari le pose e anche le poche foto studiate non appaiono mai finte. E questo sembra dirla lunga anche su di te come persona (poi non lo so, magari sei una serial killer e lo camuffi bene). Tutta questa solfa è per dire: complimenti, Cristina, stai facendo un ottimo lavoro, perché se anche una non-alla-moda come me trova il tuo blog interessante… beh, mi pare un buon risultato. Ti dirò, ho letto anche i post della categoria “fashion” e li ho trovati davvero carini. Magari seguo qualche consiglio, va’. Buon cammino!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *